8/11 – Donna: Alimentazione & Salute – conferenza presso Anime Attive centro olistico

Da anni, sentiamo parlare sempre più spesso dell’importanza dell’alimentazione nella prevenzione e nella gestione di svariate malattie e problemi di salute.
Troppo spesso, però, aspettiamo di non sentirci bene per iniziare ad informarci e a cambiare i nostri stili di vita.

Durante questa prima serata, cercheremo di capire insieme perché l’alimentazione sia importante e quali siano alcuni dei punti cardine da cui partire per cambiare le nostre abitudini.

Impareremo come la scelta di ciò che mangiamo abbia una correlazione con molte malattie, a partire dai TUMORI arrivando a malattie tipicamente femminili come ENDOMETRIOSI e OVAIO POLICISTICO.

Impareremo che la PREVENZIONE e la CURA cominciano anche a TAVOLA. Continua a leggere

18 o 30 ottobre: Con il rosa c’è più gusto – Prevenire il tumore al seno a tavola – serate con LILT Brescia

Nel mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, la nostra Campagna Nastro Rosa, la Lilt Brescia in collaborazione con la Dottoressa Alessandra Zanini Dietista offre due SERATE INFORMATIVE GRATUITE (è necessaria la prenotazione – IL TEMA DELLA SERATA E’ LO STESSO RIPROPOSTO IN 2 DATE DIVERSE!!) aperte a persone di ogni età sulla prevenzione del tumore al seno e delle sue recidive (per chi ha già avuto la patologia).

Sempre più fonti dimostrano che in campo oncologico, e nello specifico in campo di tumore al seno, uno stile di vita sano ha un ruolo nella prevenzione della malattia e delle sue recidive.

Le serate saranno incentrate sulla spiegazione delle raccomandazioni WCRF (del Fondo Mondiale per la Ricerca Contro il Cancro) e di come farle diventare ogni giorno una nostra abitudine.

PER PRENOTAZIONI telefonare allo 0303775471 da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12.00 o info@legatumoribs.it.

#VIVILROSA #PREVENZIONE #TUMOREALSENO #LILTBRESCIA

 

La terapia del gourmet – combattere l’infiammazione del corpo con gusto

 immagine e articolo tratti da repubblica.it

Oltre la nutraceutica, l’alimentazione a scopo curativo ci prende gusto, e vola sulle tavole  di chef stellati. Ma anche all’università: dove diventa materia di studio per futuri medici.

Lo diceva Ippocrate: «Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo». Nella società occidentale però, per dirla con l’antropologo francese Claude Fischler, sulla tavola regna la “gastro-anomia”: molte parole, tanta confusione, diete contraddittorie e una patologica attenzione all’estetica.
L’Oms e il ministero della Salute italiano, che spende 40 miliardi di euro l’anno per fare fronte ai disturbi metabolici, ci ricordano che l’alimentazione è il primo strumento di benessere e prevenzione perché “dialoga” con quello che molti hanno definito «il secondo cervello umano»: il microbiota, cioè la flora batterica intestinale. Continua a leggere

CONFERENZA: “Prendersi cura del paziente affetto da neoplasia solida maligna”

“Prendersi cura del paziente affetto da neoplasia solida maligna”

18 Aprile 2015 – Ospedale Civile di Montichiari (BS) | Aula Magna

Questo pomeriggio parlerò a questo meeting del supporto dietistico per le pazienti con carcinoma mammario durante terapia adiuvante. Perché attraverso l’alimentazione si possono ottenere innumerevoli risultati in questo campo e in particolare dare maggiore benessere e migliorare la qualità di vita delle pazienti che stanno facendo le terapie oncologiche. Ma sopratutto il supporto nutrizionale può aiutare ogni donna a cambiare le proprie abitudini alimentari per prevenire il rischio di recidive future!

Continua a leggere

15 Ottobre – Giornata per la salute del seno

In occasione del mese per la prevenzione del tumore al seno nella giornata di oggi, giornata mondiale per la salute del seno, presso la Breast Unit degli Spedali Civili di Brescia ho tenuto degli incontri di educazione alimentare per le decine di donne che venivano a fare un controllo senologico preventivo.
Si stima che in Italia siano oltre 45.000 i nuovi casi annui di cancro della mammella. Continua a leggere