NUOVE DATE CORSI DI CUCINA NATURALE

Si riparte anche con i CORSI DI CUCINA NATURALE con me e Betti Taglietti <3

Siamo riuscite a concordare delle nuove date per i corsi di cucina naturale decise in base alle disponibilità di chi era già iscritto, ma c’è ancora qualche posto libero per cui eccovi tutte le informazioni necessarie:

– mercoledì 1 luglio per la lezione sulla colazione,
– mercoledì 29 luglio per la lezione sui legumi,
– mercoledì 23 settembre per la lezione sulla schiscetta.

L’orario è sempre dalle 20:30 alle 22:30 presso il Bistrò popolare in via Industriale 14 a Brescia (trovate di fronte un ampio parcheggio comodissimo).

Lo scopo rimane quello di imparare la base della nutrizione sana, quella che tutte le linee guida raccomandano, a base vegetale, fondamentale non solo per la salute e la prevenzione delle malattie ma, oggi più che mai, importantissima per l’ambiente e il futuro di tutto il nostro pianeta. Mangiare più vegetale può essere facile, goloso e veloce!

Il costo per ogni serata è di 40€, per info, iscrizioni e pagamenti scrivere a cucinanaturalebs@gmail.com o chiamarmi al 3385484351.

Nei prossimi giorni vi sveleremo alcune ricette delle prossime lezioni.
Quello che possiamo nel frattempo anticiparvi è che la colazione non sarà la “classica” per cui ben vegano muffin senza zucchero, torte, crumble e tanto altro… la schiscetta avrà ricette veloci per stare al passo con i tempi e capiremo come diventare amici dei tanto temuti legumi. #staytuned

SE SIETE INTERESSATI/E A ISCRIVERVI CONTATTATECI QUANTO PRIMA CHE ANDRANNO SICURAMENTE A RUBA I POCHISSIMI POSTI RIMASTI 🙂

Nel frattempo, dopo tutti questi mesi, non vediamo l’ora che arrivi mercoledì per iniziare!

E-book colazioni estive 100% vegetali dolci e salate

🥞🍓 Cosa mangio a colazione?

Io e la mia collega e amica Sara Paris abbiamo preparato un mini e-book con alcune ricette dolci e salate 100% vegetali per le vostre COLAZIONI ESTIVE ☀️
Ti chiediamo di aiutarci a diffonderlo…
Per riceverlo segui le indicazioni:

🍉 Seguci su facebook Alessandra Zanini e Sara Paris e anche su Instagrami ci trovi qui Alessandra e Sara
🍑 Condivi questo articolo con amici e parenti, o condividi i post che trovi sui nostri canali social taggandoci!
🥞 Scrivici via mail a dietista@alessandrazanini.com per ricevere la tua copia dell’e-book!
⌛L’e-book è gratuito ed è disponibile fino a venerdì 26 giugno 2020.

Speriamo possa esserti di aiuto per trovare nuovi spunti e nuove idee per la tua colazione.
Non vediamo l’ora di condividere insieme le foto delle ricette che hai sperimentato 👩🏻‍🍳📷👩🏻‍🍳

ebook #colazioniestive #vegan #dietista #estate #gift #dieta #veganfood #breakfast #avocado #avocadotoast #avenaovernight #hummus #chiapudding #food #healthy

Rapanelli o ravanelli?

Rapanelli o ravanelli: voi come li chiamate?

In primavera accompagnano per diverso tempo le nostre tavole, dando colore e croccantezza a pinzimoni, insalatone o come vedremo anche tante altre ricette.
Questo vegetale esiste a forma tonda, mezza-lunga e lunga, esiste di colore biancho, rosso o fuxia e con tante sfumature meravigliose. Inoltre del ravanello NON SI BUTTA VIA NIENTE: le foglie infatti sono buonissime!

Come mangiarli?

La biodivieristà: ne parliamo con delle bellissime barbabietole gialle

Quanto è meravigliosa la biodiversità di frutta, verdura, erbe aromatiche e legumi?

Quanta varietà esiste in natura di colori e forme? Infinita!
Solo che noi siamo abituati, per colpa principalmente della grande industria, a conoscere solo le varietà che durano di più o rendono meglio oppure ritenute più “rassicuranti” per il consumatore per una questione di abitudini (es. le carote viola VS le carote arancioni).

A farne le spese di questa “selezione” sono però quelle varietà locali che per secoli hanno fatto la biodiversità e la storia di tante località e comunità.

Dalle zucchine gialle, a quelle tonde, passando per le carote viola, i pomodori gialli o neri, i broccoli viola o arancioni e così via passando per l’incredibile quantità di legumi diversi (quante varietà di fagiolo esistono?) ma anche erbe aromatiche (tipo l’origano messicano che sembra una pianta grassa), il pensiero di molti corre subito a qualcosa di geneticamente modificato. Ma non è così: si chiama biodiversità e riscoperta della varietà!

Stagionalità di giugno

Diamo il benvenuto a giugno con la sua frutta e verdura di stagione!

Inizia il periodo delle solanacee: pomodori, peperoni e melanzane dovrebbero essere consumate durante la loro stagionalità ma ricordiamoci che d’estate non esistono solo loro!

Variamo sempre tra tutti i prodotti di stagione, usando tutti e 5 i colori che ogni mese la natura ci regala!

Mangiare di stagione e preferire prodotti locali non solo ci fa consumare prodotti più buoni, ma anche più sani per noi e l’ambiente!

Buon inizio giugno!

#giugno #fruttaeverduradistagione #stagionalità #biologico #km0 #kmzero #frutta #verdura #alessandrazaninidietista #dietista #dietistaonline #brescia