13 Maggio – Hummus day a Brescia con il ristorante palestinese I Nazareni

In occasione della giornata mondiale dedicata all’#hummus, in collaborazione con il ristorante palestinese I Nazareni – Brescia, celebriamo una giornata di solidarietà e consapevolezza con:

– HUMMUS DA ASPORTO con offerta libera per sostenere i collaboratori e le collaboratrici del ristorante da 2 mesi senza cassa integrazione;
– OPUSCOLO INFORMATIVO;
– CONTENUTI SPECIALI sui nostri canali social.

Perchè festeggiare questa giornata?

Questa ricetta unisce popoli, culture e religioni diverse.
E’ un piatto nutrizionalmente molto ricco, economico e facile da preparare!

Nell’opuscolo troverai anche la ricetta per poterlo rifare a casa: mangiare più legumi fa bene alla nostra salute e a quella del pianeta!

Questa è solo la prima delle sorprese dedicate alla mia ricetta preferita!

#staytuned

Intanto ringrazio Iyas Ashkar, proprietario dei Nazareni, per aver accolto e supportato la mia proposta ed aver condiviso con tutti noi una giornata di grande solidarietà.

#hummusday #hummusday2020 #hummusdaybrescia #brescia #cucinapalestinese #hummus #alessandrazaninidietista #alessandrazanini #dietista #dietistabrescia #piùlegumipertutti #legumi #inazareni #ristorantepalestinese #inazarenibrescia

Emergenza coronavirus: come funzionano lo studio privato e le visite?

Da due settimane, preventivamente, ho modificato tutte le visite in studio eseguite di persona in appuntamenti tramite videochiamata o chiamata classica telefonica.

Ringrazio tutti/e i miei pazienti che fin da subito hanno capito la situazione e proseguito il nostro percorso semplicemente con diverse modalità di visita.

La responsabilità in questa situazione è anche individuale, e ognuno di noi deve fare tutto il possibile per tutelare le persone più sensibili che ha a fianco. È proprio per i tanti pazienti oncologici e immunodepressi che seguo che ho preferito iniziare il prima possibile questa modalità di lavoro. Le nuove indicazioni per gli appuntamenti proseguiranno fino a nuove disposizioni ministeriali non potendo garantire la distanza di un metro presso il mio studio privato.