Masticare piano: 5 motivi per cui vale la pena cambiare abitudine e consigli pratici!

La vita frenetica di tutti i giorni e gli orari lavorativi ci possono portare a mangiare troppo in fretta, a masticare rapidamente e a non dedicare la giusta attenzione ai nostri pasti. Questa è anche una delle peggiori abitudini alimentari che molto spesso apprendiamo in famiglia. Ma come per tutte le abitudini, anche le più radicate, basta un po’ di impegno per modificarla e garantire un maggior benessere al nostro corpo.

 

Ma sapete perchè è importante masticare piano? Ecco almeno 5 motivi:

  1. PERDITA E CONTROLLO DEL PESO
    Il senso di sazietà arriva dopo più di 10 minuti dall’inizio del pasto; se mangiamo in pochi minuti, tra i tanti effetti negativi, il nostro corpo non ha il tempo di sentirsi sazio, per cui mangiando più del necessario accumuliamo peso in eccesso. Se volete perdere peso in caso di sovrappeso, o volete mantenerlo perchè siete già normopeso, il primo passo è proprio controllare la masticazione!

  2. MIGLIORARE LA DIGESTIONE
    Mangiare piano, masticando con accuratezza ogni boccone, aiuta a rendere la digestione più “veloce e leggera” perchè la digestione inizia proprio nella bocca,
    perchè nella saliva sono presenti enzimi chiamati alfa amilasi, fondamentale per la digestione degli amidi, per cui in questo modo alleggeriamo in tutti i sensi il lavoro dello stomaco!
    Tanti disturbi gastrici come reflusso gastro esofageo, gastrite, ecc. peggiorano con una masticazione veloce!
  3. CONTRO IL GONFIORE E PER MIGLIORARE LA FUNZIONALITA’ INTESTINALE
    Anche il gonfiore addominale e la stipsi sono spesso collegate ad una cattiva masticazione! Anche quando la nostra alimentazione è ricca in fibre (cereali integrali, legumi, verdure, ecc.) è fondamentale masticare accuratamente.
  4. ASSAPORARE MEGLIO IL PASTO
    Molto spesso si mangia talmente velocemente che dopo poche ore non si ricorda nemmeno cosa abbiamo mangiato. Mangiare piano ci rende più consapevoli su che cosa stiamo scegliendo per alimentare il nostro corpo.
    Inoltre masticare a fondo, ad esempio i cereali, ci fa scoprire un sapore naturalmente dolce che ci aiuta ad educare il palato a ridurre ed eliminare l’utilizzo di zuccheri aggiunti.
  5. HA EFFETTO CALMANTE / RILASSANTE
    Molte ricerche e molte culture sostengono questa tesi, basta provare per rendersene conto! Pensare al pasto, a quello che stiamo mangiando e a come lo stiamo mangiando è anche un buon modo per “staccare” la testa dai pensieri per qualche decina di minuti durante la giornata.

Non sapete come iniziare nel vostro cambiamento? Eccovi alcuni consigli, trovate quello più adatto a voi:

– usare le bacchette giapponesi al posto delle normali forchette, ove possibile;

– contare il numero di masticazioni, aumentando di boccone in boccone prima di deglutire;

– appoggiare le posate tra un boccone e l’altro

– impegnarsi a essere l’ultimo al tavolo a finire il pasto

– e per finire…deglutiamo quando il boccone è diventato liquido ed omogeno in bocca!

E anche quando vi accorgete, a pasto iniziato, che state “ingurgitando” il pasto, fermatevi, fate un bel respiro e iniziate a rallentare. Ricordarsi di farlo è il primo passo per migliorare quest’abitudine!

 

 

Immagine tratta da: https://www.forumsalute.it/masticare-masticare-masticare.html