Paté di fiori di zucca

Paté di fiori di zucca

Un pâté dal gusto semplice ed “integrale”, preparato con tre soli ingredienti. Intrigante sui crostini, interessante come crema per la pasta (se leggermente diluito con un filo d’olio evo) e ideale per tutti gli usi consentiti dal gusto.

Ingredienti:
150 g fiori di zucca
olio evo q.b.
sale
spezie o erbe aromatiche*Preparazione: 
Aprire delicatamente i fiori ed eliminare il picciolo, lavare bene, lasciare sgocciolare. Trasferirli in una pentola, irrorare con l’olio evo, regolare di sale e far cuocere per pochi minuti. Passare al mixer, far riposare in frigo e servire o conservare in frigo per le occorrenze.
[Liberamente ispirato al Pâté di fave de l’Enciclopedia della cucina italiana Mondadori]
* Nota: Dopo averlo preparato in purezza, come sopra descritto (per me la delicatezza di questi fiori, non va turbata per alcun motivo!), ho suddiviso il pâté ancora caldo in cinque parti, lasciando la prima “incontaminata” ed aromatizzando la seconda con un pizzico di polvere di caffè, la terza con una foglia di salvia, la quarta con del rosmarino ed infine la quinta con del cardamomo: a voi l’ardua sentenza!

fonte: unafinestradifronte.blogspot.it
immagini: unafinestradifronte.blogspot.it