Orzotto alla curcuma con verza e barbabietola

orzotto 2 curcuma verza
Ecco una spezia adatta da abbinare al vostro orzotto e davvero salutare: la curcuma. Tra gli altri ingredienti che vi serviranno per preparare questo piatto troviamo la verza e la barbabietola.

INGREDIENTI PER 4 PERSONe:

– 250 g di orzo perlato
– 150 g di barbabietole rosse, cotte
– 3 carote
– 2 foglie di verze
– 2 scalogni
– 4 foglie di alloro
– 1 cucchiaino di curcuma
– 120 ml di vino bianco
– olio di oliva extra vergine
– sale
– pepe

PREPARAZIONE

1 Portate a bollore 2 l d’acqua salata insieme all’alloro, quindi scottatevi la verza per 3-4 minuti, scolandola in acqua ghiacciata. Di seguito lessatevi le carote in 2-3 pezzi per 10 minuti. Nel frattempo, asciugate e tritate grossolanamente le foglie di verza, private dalla costa centrale. Scolate le carote e riducetele in tocchetti piccolissimi. Conservate il brodo delle verdure al caldo.
2 Tostate l’orzo in una casseruola larga per risotti per 4-5 minuti a calore basso, a questo punto togliete l’orzo e rosolate gli scalogni tritati insieme a 2-3 cucchiai d’olio per 5 minuti circa. Unite nuovamente l’orzo, fatelo insaporire brevemente e poi sfumate col vino. Una volta evaporato, riducete la fiamma, aggiungete la curcuma, una macinata di pepe e versando poco brodo bollente delle verdure per volta, cuocete il cereale per 30 minuti, come fosse un risotto. Passato questo tempo, aggiungete le carote e portate a cottura dopo una decina di minuti. Levate dal fuoco e unite la verza, mescolate e controllate il sale.
3 Frullate la barbabietola con un po’ del brodo caldo delle verdure fino a ricavare una crema, da condire con un filo d’olio.
4 Distribuite l’orzotto nei piatti e completate con la salsa di barbabietola lasciata cadere in modo decorativo.
autore: Giuseppe Capano
fonte e immagini: cucina-naturale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.